IMPACT

Against All Odds 2022

Against All Odds 2022

Analisi dell'evento di IMPACT Wrestling.

IMPACT Pubblicato in data 02/07/2022 da Roberto Rotonda

Troppo poco tempo è passato dall’ultimo evento in ppv. Ma, nonostante dunque un repentino build up che ha seguito gli eventi del suddetto, IMPACT riesce a confermarsi in buonissima salute. Offrendo uno show dall’ottimo lottato e dall’altrettanto ottima narrativa. Forse è mancato l’effetto sorpresa, cosa però ampiamente prevista visto il lasso di tempo breve da Slammiversary.

 

Due i match del Countdown to Against All Odds che precede l’inizio ufficiale della card su IMPACT+. Nel primo Black Taurus ha la meglio su Laredo Kid. Nel secondo, più degno di nota, Bryan Myers strappa il Digital Media Championship dalla vita di Rich Swann in un Dot Combat Match davvero divertente.

 

L’opener ben riesce a dare la giusta marcia all’avvio della serata. La sfida tra Bullet Club (Ace Austin & Chris Bey) e Motor City Machine Guns (Chris Sabin & Alex Shelley) infatti è un godibilissimo tag team match che non passa inosservato. Per la gioia dei fans originals, i veterani alla fine la spunteranno sui più giovani, con i MCMG che si dimostrano ancora una coppia validissima e con Bey & Austin che a loro volta provano di essere ottimi in tag, anche in futuro dunque non sorprenderebbe vederli continuare su questa strada.

 

Restiamo in tema tag team wrestling. Deonna Purrazzo & Chelsea Green vs Mia Yim & Mickie James è uno di quei match che fanno bene a qualsivoglia compagnia perché costruiti sapientemente, con un feud dall’ottimo storytelling e con quattro grandi interpreti che (parliamo di 4 ex Knockouts World Champions) hanno saputo tenere fede alla loro storia con la federazione, oltre che a quella recente che le lega. Davvero un signor match, ad avercene di divisioni femminili così. La vittoria di Purrazzo & Green tiene aperto ancora tutto, e menomale.

 

Non c’era tantissimo hype per la prima difesa del nuovo X-Division Champion Mike Bailey. Nonostante il bellissimo match, un classico che dà gloria al retaggio e al valore della X-Division contro Trey Miguel, infatti Speedball difende con successo. Comunque un must imperdibile per chi ama questa tipologia di wrestling, due atleti incredibili.

 

Poca l’attesa anche per le cinture di coppia femminili, troppo scontata a mio avviso la vittoria delle campionesse. Difatti le Knockouts World Tag Team Champions Rosemary & Taya Valkyrie hanno sconfitto Tenille Dashwood & Gisele Shaw dopo comunque un incontro buono. Intanto l’australiana è finita nel mirino di Masha Slamovich, chissà se l’aiuto delle altre Influence può essere tale, non è sembrato così.

 

Come lo sintetizziamo il match a squadre tra gli IMPACT World Tag Team Champions The Good Brothers (Doc Gallows & Karl Anderson), America’s Most Wanted (James Storm & Chris Harris) & Heath vs Honor No More (Eddie Edwards, Matt Taven, Mike Bennett, Kenny King & PCO) w/ Maria Kanellis & Vincent? Semplice, il solito match caotico a più uomini. Dove l’ago della bilancia in negativo è stato PCO che, per non seguire gli schemi dei compagni, finisce per costare l’incontro. Accento messo ovviamente sulla réunion degli America’s Most Wanted che chiudono con il pin decisivo. Mi è piaciuta la gestione di Chris Harris dopo 11 anni riunito con Storm. Nonostante un po’ appesantito, gli han fatto fare poche cose, ma lui le ha fatte benissimo. Ecco, dovesse essere il suo ultimo match (e non lo sarà) avrei un bel ricordo dei vecchi TNA days che di tanto in tanto ritornano.

 

A proposito, Raven commentatore del Raven’s Clockwork Orange House of Fun Match tra Sami Callihan e Moose? Ci sta benissimo, che bello vederlo ritornare nella IMPACT Zone. E che match intenso hanno tirato fuori questi due. Una piccola chicca per i fan hardcore o extreme che dir si voglia. D’altronde quando si lasciano sangue, sudore e violenza inaudita sul ring, ma di che vuoi parlare? Moose vince solo grazie a Maclin che colpisce alle spalle The DRAW.

 

Anche Jordynne Grace e Tasha Steelz offrono una bella sfida, scontato il risultato, che vede la prima confermarsi Knockouts World Champion. Buona intensità e buon equilibrio. Con Savannah Evans a fare da elemento di disturbo a dare quella piccola nota di incognita a un match che però fosse andato al contrario penso avrebbe stupito un po’ tutti.

 

Più “goloso” il Main Event, nella fase narrativa infatti il campione mondiale Josh Alexander ha difronte a sé quel Joe Doering che da quando ha esordito a IMPACT Wrestling, novembre 2020, è ancora imbattuto. Dunque è ovvio che un wrestler a cui si è scelto di dare un così alto spessore, di quella stazza e con quella potenza sul ring, è l’avversario perfetto per un match del genere. Incontro la quale funzione è quella di elevare lo status del campione in carica. E infatti l’IMPACT World Championship Match questo è stato. Alexander ha sofferto e subito, ma anche contrattaccato senza arrendersi. Fino ad arrivare al momento clou, dove mette a segno la C4 Spike che gli dà la vittoria e lo conferma IMPACT World Champion. Forse il risultato era anche prevedibile, ma un Joe Doering così ben presentato in questi quasi due anni, poteva non essere una sorpresa qualora avesse vinto. Una sconfitta contro The Walking Weapon non è certo un passo indietro, al contrario lo lascia dov’è, a un passo da un titolo che non sarei scioccato dovesse vincere anche magari nel 2023. Alexander è uno straordinario World Champion, ma questo lo sapevamo già.

 

Anche per oggi è tutto. Alla prossima.



Fight Planet Italia

IMPACT Pubblicato in data 01/07/2022

IMPACT: Risultati del 30/06/2022

A 24 ore da Against All Odds

Tra meno di 24 ore andrà in scena Against All Odds, pay-per-view targato IMPACT che quest'anno capita ad appena due settimane da Slammiversary: la costruzione dell'evento è stata sicuramente molto veloce e non troppo impegnativa, direi priva di colpi di scena. Ad ogni modo, nella puntata di oggi viene finalizzata la card che vedremo andare in onda questa notte.

 

 

- La puntata si apre con un tentativo dei Good Brothers di reclutare PCO tra le loro fila, con scarso successo

- Trey Miguel vince un fatal-4 way contro Steve Maclin, Laredo Kid e Chris Bey diventando il primo sfidante al titolo X-Division

- Gisele Shaw sconfigge Rosemary: al termine del match viene ufficializzato il suo ingresso in The Influence

- Jordynne Grace sconfigge Savannah Evans

- In un'intervista nel backstage Josh Alexander rivela di essere pronto per la sfida più grande mai affrontata da quando è a IMPACT, ovvero sconfiggere l'imbattuto Joe Doering

- I Good Brothers sconfiggono PCO & Vincent rimanendo campioni di coppia di IMPACT: al termine dell'incontro il resto di Honor No More sale sul ring per un confronto, ma vengono raggiunti dagli America's Most Wanted e Heath: quest'ultimo e Chris Harris saranno gli alleati di James Storm, Karl Anderson e Doc Gallows nel match a squadre di Against All Odds

- Ace Austin sconfigge Alex Zayne

- Chris Sabin sconfigge Frankie Kazarian nel main event arbitrato da Brian Hebner, al suo ultimo match prima del ritiro della maglia a righe 

 

CARD FINALE DI AGAINST ALL ODDS

 

- Josh Alexander (c) vs Joe Doering per il titolo IMPACT

- Jordynne Grace (c) vs Tasha Steelz per il titolo Knockouts

- "Speedball" Mike Bailey vs Trey Miguel per il titolo X-Division

- Moose vs Sami Callihan in un Raven’s Clockwork Orange House of Fun Match

- Honor No More vs America's Most Wanted, Good Brothers & Heath

 

- Chelsea Green & Deonna Purrazzo vs Mickie James & Mia Yim

- The Motor City Machine Guns vs Bullet Club (Chris Bey & Ace Austin)

- Rich Swann (c) vs Brian Myers in un Dot Combat Match per il titolo Digital Media


Fight Planet Italia

IMPACT Pubblicato in data 24/06/2022

IMPACT: Risultati del 23/06/2022

Post-Slammiversary, subito verso Against All Odds

La puntata di IMPACT post-Slammiversary è andata in onda questa notte dal Nashville Fairgrounds di Nashville, Tennessee: chiuso Slammiversary, si apre già la strada per Against All Odds, evento speciale che si terrà venerdì 1 luglio. Alcuni match sono già stati ufficializzati durante la puntata di oggi, ma analizziamo con calma quanto accaduto questa notte.

- Gli Honor No More aprono la puntata parlando della sconfitta subita a Slammiversary per mano degli IMPACT Originals, venendo poi interrotti dagli America's Most Wanted. La situazione si è velocemente evoluta in un pestaggio 6 vs 4, che viene rapidamente pareggiato dall'intervento dei Good Brothers e dei Briscoes. Al termine del segmento viene annunciato per Against All Odds un match a 10 con gli Honor No More che affronteranno i Briscoes, i Good Brothers e James Storm

- Mia Yim sconfigge Chelsea Green

Bhupinder Gujjar & Shark Boy sconfiggono Johnny Swinger & Zicky Dice: i vincitori vengono attaccati da Deaner e Joe Doering, che procedono ad invitare sul ring Josh Alexander

- Josh Alexander sconfigge Deaner per sottomissione. Viene annunciato Alexander vs Doering per Against All Odds con il titolo IMPACT in palio

- Sami Callihan sconfigge Jack Price in pochi minuti: al termine dell'incontro Moose attacca Callihan, vendicandosi della sconfitta subita a Slammiversary

- Honor No More (Mike Bennett, Matt Taven & Eddie Edwards) sconfiggono James Storm e i Briscoes

 


Fight Planet Italia

IMPACT Pubblicato in data 17/06/2022

IMPACT: Risultati del 16/06/2022

Ultima puntata di IMPACT prima di Slammiversary

La puntata di IMPACT che precede Slammiversary è andata in onda questa notte dall'Osceola Heritage Park di Kissimmee, Florida, finalizzando quella che sarà la card dell'evento e andando a creare grandi aspettative per questa domenica: vediamo insieme questa ultima puntata pre-PPV.

 

 

 

- Tasha Steelz & Savannah Evans sconfiggono Jordynne Grace & Mia Yim

- Wes Brisco & Garett Bischoff fanno il loro ritorno ad IMPACT nelle vesti degli Aces and Eights, venendo prontamente interrotti dagli Honor No More. All'intervento della dirigenza Brisco e Bischoff chiedono a D'Lo Brown da che parte sta, in quanto ex membro del gruppo

- Trey Miguel sconfigge "Speedball" Mike Bailey

- Masha Slamovich sconfigge Alisha Edwards

- The Briscoes sconfiggono Chris Bey & "Switchblade" Jay White

- Nick Aldis prenderà parte al match a 10 contro gli Honor No More a Slammiversary

- Honor No More (Kenny King & Vincent) sconfiggono gli Aces and Eights: D'Lo Brown si riunisce a Brisco e Bischoff, e dopo l'incontro i tre vengono attaccati dal resto degli ex-ROH, venendo salvati dai loro avversari di Slammiversary

- La firma del contratto del match tra Josh Alexander ed Eric Young termina in un assalto 3 vs 1 contro il campione